Musei: a Monselice il Convegno dei Piccoli Musei

VII Convegno Nazionale Piccoli Musei

Venerdì 29 e sabato 30 aprile Monselice ospita il VII Convegno Nazionale dell’Associazione Piccoli Musei. “Musei Accoglienti. Comunicazione e accessibilità per i Piccoli Musei” è il tema dell’edizione 2016 del Convegno.

L’Associazione Nazionale dei Piccoli Musei, conosciuta anche con l’acronimo APM, è stata fondata nel 2007 dal prof. Giancarlo Dall’Ara, esperto e professionista nell’ambito del turismo e del marketing.

L’obiettivo dell’Associazione è quello di promuovere una cultura gestionale specifica per i musei di piccole dimensioni. Ma esattamente cos’è un piccolo museo? APM considera i piccoli musei come un mix di “spazi, visitatori, addetti, e risorse”, luoghi con uno stretto legame con il territorio e con la comunità locale, musei con alte capacità di essere accoglienti ed di offrire un valore aggiunto al visitatore attraverso un’esperienza originale e personalizzata, grazie alla specifica atmosfera che ognuno di essi riesci a costruire.

Durante la due giorni (a breve il programma completo) i Piccoli Musei italiani avranno così modo di incontrarsi e discutere sulle problematiche, sulle opportunità e su come essere accoglienti, come migliorare l’accessibilità e la fruizione, con un focus sulle nuove tecnologie e i nuovi media utili a fornire un’esperienza maggiormente interattiva ai visitatori e nella fase di promozione. L’evento sarà impreziosito anche dall’allestimento di una piccola mostra per il 70° della Ducati, realizzata dal museo Scuderia Ducati “Bande Rosse”.

Il VII Convegno Nazionale dei Piccoli Musei, ospitato nella prestigiosa sede del Museo Sanpaolo Museo della Città, è organizzato da Simonetta Pirredda – Coordinatore Regionale APM per il Veneto – con il supporto della nostra Associazione Culturale Reitia e di Padova Eventi. Il Convegno gode del patrocinio del Comune di Monselice – Assessorato alla Cultura e di altri numerosi partners di indiscusso prestigio.

La partecipazione è gratuita ma la prenotazione del posto è necessaria (via e-mail a pirreddas@gmail.com).